COMUNICATO N.06 AGGIORNAMENTO SU CORONA VIRUS - ** COMUNE DI CANDIOLO (TO) **

archivio notizie - ** COMUNE DI CANDIOLO (TO) **

COMUNICATO N.06 AGGIORNAMENTO SU CORONA VIRUS

 
COMUNICATO N.06 AGGIORNAMENTO SU CORONA VIRUS
Carissimi Candiolesi, come ormai "purtroppo" consuetudine vi aggiorno sulla situazione emergenza corona virus nello specifico della nostra Regione Piemonte riportandovi quelle che sono le comunicazioni ufficiali ricevute nella giornata odierna. - Ore 19. Nuovo numero verde sanitario. L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul Coronavirus “Covid19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20, attivo 24 ore su 24, a disposizione di tutti i cittadini che abbiano il dubbio di aver contratto il virus. Al telefono risponde personale specializzato, che esegue una sorta di pre-triage, e, sulla base di una serie di domande e risposte, indica al paziente cosa fare o dove recarsi per ottenere la risposta assistenziale più appropriata. Il servizio è stato organizzato presso i presidi dell’Emergenza sanitaria regionale di Grugliasco per alleggerire i numeri dedicati normalmente all’emergenza dal grande flusso di chiamate che in queste ore sta intasando i centralini del 112 e 118, con il rischio di rallentare i soccorsi. Il 112 rimane il numero di riferimento per le emergenze sanitarie e altri tipi di emergenze. Per informazioni generiche di carattere sanitario sul Coronavirus e sui comportamenti di prevenzione si rimanda al 1500, numero verde del ministero della Salute. La Regione Piemonte, inoltre, ha potenziato il numero verde 800.333.444, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 21 per fornire chiarimenti sulle misure di natura non sanitaria. - Ore 19. Situazione stabile in Piemonte. Rimane stabile, in Piemonte, il numero delle persone risultate positive ai test sul Coronavirus covid19. Si tratta, in tutto, di tre persone: due ospedalizzate a Torino e una in isolamento domiciliare. Le loro condizioni di salute non destano al momento particolari preoccupazioni e vengono costantemente monitorate, anche attraverso nuove controanalisi. Gli ultimi test effettuati sulla bambina ricoverata all’ospedale Regina Margherita di Torino sono risultati negativi. Complessivamente, vengono effettuati quotidianamente una cinquantina di test. - Ore 14. Misure straordinarie per l'economia. Il presidente della Regione ha chiesto al presidente del Consiglio di attivare da subito misure straordinarie per le attività commerciali e gli alberghi e tutta l’economia piemontese. Ha poi sostenuto che, a differenza della Lombardia, si è deciso di non chiudere i bar dalle 18 di sera alle sei del mattino e i negozi in quanto l’ha ritenuta una misura esagerata rispetto alla situazione del Piemonte in quanto sarebbe stato, oltre al rischio psicosi, anche un danno economico. Comunque l'ordinanza si può ampliare e ridurre a seconda delle esigenze. Ore 12. Chiarimenti sull'attività degli enti di formazione. La Direzione Istruzione Formazione Lavoro della Regione Piemonte ha fornito alcuni chiarimenti sulle attività svolte dagli enti di formazione, orientamento e dai Servizi al lavoro. Questi aggiornamenti sono anche consultabili al link della Regione Piemonte di seguito indicato alla voce "ulteriori dettagli". Diverse persone nella giornata odierna mi hanno chiesto notizie su una possibile proroga della chiusura delle scuole anche per la prossima settimana. Al momento non sono pervenute comunicazioni al riguardo. Il presidente della Regione Alberto Cirio in una intervista al TG3 regionale delle 19,30 ha affermato che l'eventuale decisione verrà presa nei prossimi giorni seguendo l'evolversi della situazione. Come sempre vi aggiorneremo non appena a conoscenza di notizie ufficiali. Il Sindaco
Pubblicato il 
Aggiornato il