COVID 19 - COMUNICATO DEL SINDACO DEL 26.04.2020 - ** COMUNE DI CANDIOLO (TO) **

archivio notizie - ** COMUNE DI CANDIOLO (TO) **

COVID 19 - COMUNICATO DEL SINDACO DEL 26.04.2020

 
COVID 19 -  COMUNICATO DEL SINDACO DEL 26.04.2020

  COMUNICATO DEL SINDACO DEL 26 APRILE 2020

Dagli ultimi dati raccolti in questa settimana sul nostro territorio risultano:

17 casi di positività (di cui 12 in quarantena domiciliare e 5 ricoverati presso strutture ospedaliere in terapia intensiva e/o semintensiva)

16 persone in quarantena domiciliare perché a contatto con casi positivi

Tengo a sottolineare la variabilità continua dei dati legata soprattutto al numero di tamponi effettuati.
A livello nazionale e regionale si percepisce un lieve miglioramento della situazione in generale, ma continua a preoccupare l’andamento della nostra regione.
Ricordo inoltre che la Regione Piemonte ha reso pubblica la mappatura dei casi positivi in Piemonte suddivisi comune per comune.
Il link a cui consultare questi dati è il seguente

https://www.regione.piemonte.it/web/covid-19-mappa-piemonte

Nella settimana trascorsa abbiamo proseguito con la distribuzione delle mascherine alla fascia di popolazione compresa tra i 35 e i 55 anni.
Stiamo continuando con l’approvvigionamento e contiamo nei prossimi giorni di poter completare la distribuzione anche alle fasce più giovani (avviseremo tramite apposito comunicato su Facebook, App Municipium e sito comune di Candiolo).

Ricordo infine che questa settimana a seguito delle disposizioni regionali che ne impediscono anticipo o posticipo, venerdì 1 maggio, essendo la festa dei lavoratori, non si terrà il consueto mercato settimanale.

Questa sera inoltre credo che molti di noi abbiano ascoltato il messaggio del presidente del Consiglio Conte che ha illustrato anticipatamente il prossimo decreto che regolerà la cosiddetta fase 2  dell’emergenza.
Non entro nel dettaglio in attesa di ricevere il testo ufficiale, ma sottolineo ancora una volta che la riuscita delle misure fin qui intraprese e il miglioramento della situazione per un graduale ritorno alla normalità dipende innanzitutto dalla responsabilità di ciascuno di noi nessuno escluso.
Mai come oggi l’azione del singolo può essere determinante nel bene o nel male del futuro nostro e di chi ci sta accanto.

Buona serata e buona settimana a tutti

#IORESTOACASA

#INSIEMEPERRIPARTIRE

Il sindaco


Pubblicato il 
Aggiornato il